5 TRUCCHI DI WHATSAPP CHE ANCORA NON CONOSCI.

 

WhatsApp è l’app di messaggistica istantanea più utilizzata e diffusa, soprattutto in Italia.

Se infatti nel mondo la media di utilizzo si aggira intorno al 46%, nel nostro Paese raggiunge il 72%.

Ma conosci davvero tutte le funzioni messe a disposizione dall’App?

Eccone 5 che abbiamo trovato particolarmente interessanti.

 

1. Puoi scrivere in grassetto, corsivo, barrato e cambiare font.

Vuoi evidenziare una parola, un concetto e attirare l’attenzione del tuo lettore? Da oggi puoi formattare il testo anche su WhatsApp.

Ecco come:

-GRASSETTO: aggiungi un asterisco prima e dopo la parola.

*Etinet* > Etinet

-CORSIVO: aggiungi l’underscore prima e dopo la parola.

_Etinet_ > Etinet

BARRATO: aggiungi una tilde prima e dopo la parola.

~Etinet~ > Etinet

-FONT FIXEDSYS, ovvero il primo font di Windows, per un tocco vintage al vostro messaggio: aggiungi 3 apici retroversi prima e dopo la parola.

apice

 

2. Puoi nascondere l’ultima connessione e i segni di spunta blu.

Con gli SMS potevi dire di non aver visto il messaggio, di non averlo ricevuto o di esserti dimenticato il cellulare. Con Whatsapp non hai più scuse per giustificare la mancata risposta a un messaggio: l’ora dell’ultima connessione e le spunte blu saranno sempre la prova della tua colpevolezza.

Queste semplici mosse ti cambieranno la vita:

-Vai su Impostazioni e seleziona la voce Account

-Clicca su Privacy

-Cambia Ultimo accesso da “Tutti” a “Nessuno”

Disabilita “Conferme di lettura” (le spunte blu)

Attenzione! Nascondendo i tuoi segni di spunta blu, non vedrai più quelli degli altri.

 

3. Puoi salvare i tuoi messaggi preferiti e vederli in un’unica schermata.

Quante volte un amico vi ha inviato un indirizzo o il titolo di un film in chat che al momento giusto non riuscite più a trovare nella marea di messaggi?

Puoi utilizzare una funzione dell’App che ti permette di salvare i messaggi che ritieni importanti, contrassegnandoli con una stella e ritrovarli facilmente in un’unica schermata.

Ecco come:

-Clicca sopra il messaggio che vuoi salvare per qualche secondo

-In alto comparirà una stella

-Clicca sulla stella e il messaggio verrà salvato tra i preferiti.

-Potrai vederlo facilmente in Impostazioni > Messaggi importanti

-Per eliminarlo, è sufficiente cliccarci sopra e selezionare la stella trafitta.

 

4. Puoi archiviare le conversazioni, senza cancellarle.

Siete stufi di vedere tutte quelle conversazioni nella schermata iniziale, ma vi spiace eliminarle?

Premete per qualche secondo sulla conversazione o sul gruppo che volete archiviare. Apparirà un menù a tendina: cliccate su Archivia Chat. La conversazione verrà archiviata in Chat Archiviate che troverete in fondo alla schermata.

 

5. Puoi disattivare il tuo account WhatsApp in caso di furto o di smarrimento del tuo smartphone.

Se non trovi più il tuo cellulare, puoi proteggere la tua privacy disattivando il tuo account WhatsApp.

È sufficiente inviare una mail a support@whatsapp.com con come oggetto “Perso/Rubato: Disattivazione del mio account”.

Il testo della mail dovrà essere “Perso/Rubato: Disattivazione del mio account. Numero di telefono, ricordando di inserire il prefisso +39 davanti al numero.

Dopo 30 giorni dall’invio della mail, il tuo account sarà disattivato. Nel caso ritrovassi il telefono prima dello scadere dei 30 giorni, potrai annullare la tua richiesta.

 

Sei un mago di WhatsApp e conosci altri trucchi da svelarci? Aspettiamo i tuoi suggerimenti! 😉

 

Comments

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *