Strategie di webmarketing: cos’è una campagna AdWords

Cos’è una campagna AdWords?

Una campgna su Google Adwords è una azione pubblicitaria che porta a veicolare un determinato messaggio attraverso una serie di strumenti che Google ci mette a disposizione per fare pubblicità online ai nostri servizi o prodotti.
Più precisamente stiamo parlando di fare campagne pubblicitarie sulle reti gestite da Google.
Creare una campagna significa, quindi, creare una struttura di annunci che possa aiutarci a raggiungere i nostri obiettivi.

Come impostare una campagna su AdWords?

Come abbiamo visto nell’articolo Cos’è e a cosa serve AdWords, abbiamo diversi strumenti a disposizione per raggiungere i nostri clienti.
La cosa più importante, però, è creare una strategia a monte di ogni nostra azioni di marketing.
Un’azione pubblicitaria richiede alla base un’identificazione chiara degli obiettivi da raggiungere.Strategie di Marketing

Come si vede nell’immagine è il nostro primo step.

Quando si parla di identificazione degli obiettivi bisogna far riferimento a tutti quegli obiettivi diretti e correlati che faranno parte del nostro corredo strategico.

Se ad esempio offriamo un servizio e lo pubblicizziamo, stiamo portando il nostro prodotto all’ attenzione di un vasto pubblico e bisogna tener conto che il cliente dovrà esser soddisfatto anche del servizio che viene offerto offline.

Bisogna dunque tener conto di un’azione a 360 gradi che, con AdWords, parte dal mondo online ma poi viene proseguito nel mondo offline. Anche la soddisfazione del cliente per la qualità del servizio è un obiettivo da valutare per creare un’azione marketing.

Pianificare una strategia online.

Il primo passo è quindi: obbiettivi chiari e nitidi.
Chiarito cosa vogliamo ottenere, sarà tutto più agevole.
Possiamo passare, pertanto, alla strutturazione della strategia.

La strategia si compone delle logiche utili al raggiungimento degli obiettivi e all’individuazione degli strumenti migliori per ottenerli.

Definite le modalità con cui raggiungeremo i nostri obiettivi, possiamo arrivare alla fase operativa e costruire le nostre campagne secondo le logiche che abbiamo individuato.

Monitoraggio dei risultati. Come farlo?

Arriviamo, così. All’ultimo step: il monitoraggio.
Conoscere il comportamento dei nostri possibili clienti aiuta certamente a definire meglio le linee di azione e partire con maggiori aspettative positive rispetto ai futuri risultati sperati. Facciamo solo attenzione che i dati in arrivano dalle campagne siano allineate con quanto abbiamo ritenuto valido in fase di pianificazione.
Nel caso in cui non disponessimo di tali dati o non avessimo ben chiara idea di cosa gradiscono i nostri clienti, il monitoraggio delle campagne sono ancora più importanti e basilari.
Se è vero che il monitoraggio deve esser fatto con costanza e attenzione, ancor più vero è che dobbiamo prestare molta attenzione quando abbiamo dati non ben definii.
Pena: budget sprecato!

 

Attenzione, dunque, a concentrarti bene in ogni fase di questo processo…

…e se dovessi aver bisogno di consulenza per ottimizzare le tue campagne o strategie, puoi contattarci al 0172 370104

Comments

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *