Trasformare un profilo in pagina Facebook: le nuove regole per il 2016.

 

Il Social Network cambia il processo di conversione da profilo personale a fan page con importanti novità da conoscere per non commettere errori.
 

La vecchia procedura per la migrazione (di cui avevamo parlato in un precedente articolo) è stata completamente stravolta da dicembre 2015. Vediamo nel dettaglio le differenze sostanziali e i passaggi cruciali.

I vantaggi di una Fan Page

 

Per prima cosa, è necessario ribadire l’importanza di avere una pagina aziendale su Facebook.

Per gli scettici che ancora utilizzano il proprio profilo per pubblicizzare la propria attività, ricordiamo i vantaggi nel gestire una fan page (come avevamo già sottolineato in questo articolo del nostro blog):

  • E’  lo strumento ideale per identificare al meglio la propria azienda, inserendo i propri contatti, la categoria merceologica, collegamento al sito web etc.
  • Non è necessario richiedere l’amicizia, ma è possibile avere un numero illimitato di fan.
  • Una fan page è indicizzata sui motori di ricerca.
  • Con una pagina è possibile programmare delle inserzioni pubblicitarie mirate, andando a colpire un target definito per età, zona geografica e interessi.
  • E’ possibile visualizzare i dati statistici e monitorare i risultati della nostra attività on line.
  • I vostri utenti possono lasciare recensioni sulla pagina, incrementando il valore della vostra immagine.
  • Facebook tende a chiudere i profili personali utilizzati a scopo commerciale, provocando la perdita di tutti i vostri dati.

 

Quali sono le differenze rispetto al vecchio processo di conversione?
 

Se vi abbiamo convinto e volete capire come trasformare il vostro profilo in pagina, dovete sapere che esistono alcune differenze rispetto alla vecchia procedura.

Fino al 2015, infatti, la conversione prevedeva una letterale trasformazione del profilo in pagina.

Per capirci meglio, il nostro profilo scompariva, per dar vita alla fan page. Gli amici venivano trasformati in modo automatico in fan, la foto profilo e di copertina venivano mantenute.

Il nuovo processo invece è del tutto diverso:

  • il profilo non viene cancellato;
  • gli amici non diventano più automaticamente fan;
  • le informazioni, le foto e i post non vengono mantenuti.

Vediamo insieme passo dopo passo i vari punti.

 

trasformare_un_profilo_in_una_pagina_facebook_le_nuove_regole_per_il_2016

 

Il profilo non viene cancellato.
 

Questa è la prima grande differenza. Il profilo non è più trasformato in pagina, bensì viene mantenuto e viene creata una fan page sulla base del profilo.

Possiamo parlare, quindi, più di una migrazione di dati dal profilo alla pagina. Si avranno 14 giorni di tempo per trasferire le informazioni, le foto e gli amici dal profilo alla pagina, al termine dei quali, i due si staccheranno e continueranno a coesistere come due entità separate. Dopo i 14 giorni, non sarà più possibile spostare dati.

In questo modo si avrà la possibilità di utilizzare la fan page per gestire la propria attività, conservando il proprio profilo per la vita privata. E’ importante cambiare il nome del profilo per differenziarlo dalla pagina.

 

Gli amici non diventano automaticamente fan.
 

Nei 14 giorni di tempo si potranno spostare gli amici dal profilo alla pagina.

Ogni giorno Facebook sbloccherà piccoli gruppetti di amici che potremo trasferire: ogni amico riceverà una notifica che gli comunicherà questo passaggio con la possibilità di scegliere di non diventare un nostro fan.

Per questo sarà importante controllare quotidianamente il processo per completare gradualmente la migrazione. La prima tranche svincolata comprende circa 1.000 amici, le seguenti circa un centinaio al giorno.

 

Le informazioni.
 

Le informazioni non vengono mantenute: all’inizio della procedura di conversione Facebook ci chiederà di inserire la categoria merceologica di appartenenza, il nome dell’attività, l’indirizzo e i contatti.

Vi consigliamo di compilare ogni campo in modo da rendere le vostre informazioni più complete possibili.

 

Gli album fotografici.
 

Sarà necessario impostare una nuova foto di profilo (consigliamo il vostro logo) e una foto di copertina che spieghi nel modo migliore possibile la vostra realtà.

Per quanto riguarda gli album, è necessario selezionarli uno e uno e procedere al trasferimento.

 

I post.
 

I post, a differenza delle foto, non possono essere semplicemente trasferiti.

L’unica soluzione è fare un copia-incolla dei vecchi post più significativi e pubblicarli sulla nuova pagina.

Esiste anche la possibilità di retrodatarli: questa operazione è importante per non lasciare la vostra pagina vuota.

 

Come iniziare il passaggio da profilo a pagina?
 

Per prima cosa, verificate di aver effettuato l’accesso con il profilo corretto che volete convertire in pagina e andate alla pagina Crea una pagina Facebook basata sul tuo profilo. Prestate attenzione perché una volta cliccato su “Inizia”, verrà immediatamente generata la vostra fan page.

 

trasformare_un_profilo_in_una_pagina_facebook_le nuove regole per il 2016.

 

Una volta creata procedete con l’aggiungere semplicemente i dettagli sulla vostra azienda, ovvero le vostre informazioni; iniziate il trasferimento degli amici  e spostate gli album fotografici. Seguite i vari step e ricordate che avete solo 14 giorni di tempo per completare la migrazione.

 

Non ho il tempo né le conoscenze per fare la conversione.
 

Niente paura! Il team Social di Etinet è pronto ad aiutarti e ad accompagnarti passo dopo passo in questo delicato processo.

Per una consulenza scrivici una mail a marketing@etinet.it o chiamaci al numero 0172-370104.

Saremo felici di poter aiutare il tuo business!

 

 

Comments

comments

2 comments Add yours

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *