Posso decidere quante parole chiave usare per il mio sito?

L’importante è non soffermarsi su poche parole molto specifiche, ma ampliare la scelta.

Google favorisce i siti con keyphrase lunghe, ma comunque descrittive.

Vengono inoltre ben accettati i sinonimi a differenza di ripetizioni e singole parole elencate in sequenza.

Molti pensano che i motori di ricerca possano in qualche modo essere “raggirati”, ripetendo le stesse parole inserendo frasi non corrette o dal contenuto ambiguo. In realtà non è così: nel lungo periodo vengono inevitabilmente “premiati” siti web con parole chiave di senso compiuto e ben studiate.

Per approfondire:

http://blog.etinet.it/parole-chiave-per-un-sito-web/

Comments

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *